ETICHETTE A COLORI: LA MINISTRA BELLANOVA BLOCCA LE CONCLUSIONI UE

ETICHETTE A COLORI: LA MINISTRA BELLANOVA BLOCCA LE CONCLUSIONI UE

Ancora un altro freno da parte dell’Italia al sistema di etichettatura a colori che l’unione Europea vuole introdurre. Lo fa sapere la Coldiretti che applaude alla Ministra dell’agricoltura Teresa Bellanova che ha bloccato il documento di conclusioni del Consiglio dell’Agricoltura dell’Ue. Questo documento avrebbe accelerato l’adozione di un sistema di etichettatura a colori sul modello del Nutriscore francese che danneggia le produzioni Made in Italy e non informa correttamente i consumatori.

La Ministra Bellanova ha trovato il sostegno dei colleghi ministri della Repubblica Ceca, della Grecia e di altri Paesi. Il documento avrebbe fatto fare un passo indietro anche per quanto riguarda l’obbligo di indicazione di origine obbligatoria, limitandosi a citare solamente il latte e le carni mentre l’obiettivo della trasparenza sulla provenienza degli alimenti deve riguardare tutti i prodotti.

Admin

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.