“INCONTRI IN ETICHETTA”

“INCONTRI IN ETICHETTA”

Parte una nuova collaborazione tra Federconsumatori Basilicata e Camera di Commercio di Basilicata attraverso l’Azienda Speciale Asset di Basilicata. Si chiama “Incontri in etichetta” e sarà il raffronto tra due flussi informativi legati al mondo delle imprese agroalimentari e dei consumatori.
Sulle etichette dei prodotti agroalimentari, infatti, si incrociano molti sguardi e molte competenze. In primis quelli di chi produce, doverosamente attento a rispettare le norme di legge. Poi quelli dei consumatori finali che devono destreggiarsi tra scritte tecniche e pubblicitarie per acquistare al meglio.

E proprio su questa finalità è orientata la Federconsumatori Basilicata, che segue questo filone grazie a una collaborazione parallela con l’Ordine dei Tecnologici alimentari.
“Si tratta ora di indagare quali siano le propensioni all’acquisto dei prodotti agroalimentari del territorio – spiega Michele Catalano, presidente della Federconsumatori Basilicata – e di incrociarli con la conoscenza di una corretta etichettatura che ci verrà fornita dall’Ente camerale”. “La scelta di un prodotto tipico locale, infatti, passa inevitabilmente attraverso la lettura attenta delle indicazioni di origine in etichetta”.

Contestualmente dal portale nazionale Etichettatura e Sicurezza delle Camere di Commercio saranno estrapolate quelle schede prodotto le cui etichette di esempio saranno utili a far comprendere ai consumatori come si differenzia un prodotto tipico locale da uno industriale o estero. Il progetto inizierà vagliando i prodotti di largo consumo del periodo natalizio, come il panettone, il miele, i biscotti glassati.

Admin

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.