LIMITATI A 1000 EURO I PAGAMENTI IN CONTANTI

LIMITATI A 1000 EURO I PAGAMENTI IN CONTANTI

Nuova stretta in arrivo sui pagamenti contanti dal 1° gennaio 2022. Si potrà trasferire denaro contante solo fino a un massimo di 1.000 euro. E’ questo il nuovo tetto che non potrà essere superato a partire dal nuovo anno.

Stretta già annunciata, non si tratta quindi di una novità dell’ultima ora. E’ un effetto del decreto fiscale collegato alla precedente Legge di bilancio 2020. Questo provvedimento aveva già previsto modifiche da luglio 2021, abbassando il limite del pagamento in denaro da 3 mila euro a 2 mila euro. Aveva però anche annunciato che a partire da inizio 2022 questo limite si sarebbe inasprito ulteriormente, scendendo a 1.000 euro.

Admin

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.