PROROGATA LA COMMISSIONE “FIR”

PROROGATA LA COMMISSIONE “FIR”

Scongiurato il pericolo dello scioglimento della commissione ministeriale del “Fondo indennizzo risparmiatori” (FIR).

Circa 7 mila azionisti, non ancora risarciti dopo il collasso di Veneto Banca (Veba) e Banca popolare di Vicenza (BpVi), potranno tirare un sospiro di sollievo ora che la commissione che decreta gli indennizzi, in scadenza il 31 luglio, è stata prorogata al 31 dicembre e potrà pronunciarsi su queste ultime pratiche.

Admin

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.